pulizia-e-manutenzione degli infissi e serramenti in alluminioNegli ultimi anni il mercato dei serramenti in alluminio ha quasi del tutto soppiantato quello del PVC. Tra i pregi caratteristici di questo materiale abbiamo la duttilità, l’eleganza e la leggerezza. Le finestre in alluminio sono senza ombra di dubbio esteticamente belle, danno un senso di solidità, protteggono dai rumori, agevolano l’isolamento termico e favoriscono perciò il risparmio.

Dopo svariati anni, gli infissi in alluminio soggetti ad intemperie, possono anche scolorirsi. Seguite dunque questa guida dove ritroverete degli utili consigli per proteggere gli infissi da formazioni di calcare e quant’altro e assicurarvi la loro durata nel tempo.

 

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:

  • bicarbonato di sodio
  • cera
  • panno a nido d’ape
  • panni morbidi
  • detergente neutro

Per essere certi di non dover sostituire mai le vostre finestre, dovrete eseguire periodicamente un attenta manutenzione. Tra i passaggi da effettuare, eliminare polvere e smog è sicuramente basilare e va fatto almeno una volta alla settimana per evitare di dover impiegare più tempo nel farlo o peggio causare danni irreparabili dovuti alla formazione di incrostazioni difficili da eliminare. Prendete un panno pulito e bagnatelo con dell’acqua e del detergente neutro e passatelo su tutta la superficie senza strofinare. Eseguite questo passaggio più volte sino ad una pulizia completa.

Nel frattempo mettete a bollire dell’acqua in un pentolino e per ogni litro aggiungete mezzo bicchiere di polvere di bicarbonato di sodio. Attendete che il liquido si raffreddi, immergete un panno e passatelo sulla parte interessata. Prendete poi della carta e asciugate velocemente e delicatamente la superficie trattata.

Dopo un paio d’ore, versate della cera di pavimento su un panno a nido d’ape. Con un movimento dall’alto verso il basso, passatelo sulla superficie di alluminio per almeno tre volte. Se rimane qualche pelo della stoffa sulla finestra rimuovetelo prima che il tutto si asciughi. Fate passare qualche ora e poi con un altro strofinaccio pulito, facendo molta pressione, rimuovete la cera totalmente seguendo lo stesso movimento di quando l’avete passata. Infine, alcuni consigli per evitare di causare voi stessi dei danni ai serramenti: evitate l’uso di utensili e spugnette abrasive, non utilizzate prodotti chimici aggressivi quali prodotti alcalini o acidi. Per evitare invece i danni che l’umidità può causare sugli infissi, è fondamentale la ventilazione giornaliera degli ambienti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat Scrivici in WhatsApp